Scrivono i Prof

Il "Belli" in tour: "Emotions Music Group a Fossalta di Portogruaro"

Scritto da Chiara Loro, 4AS il 04 Ottobre 2011.

L'arte è da sempre un modo per unire le persone e per creare bei momenti. L’ho sperimentato in prima persona circa un mese fa.
Sabato 27 agosto, a Fossalta di Portogruaro, alcuni ragazzi del nostro Istituto, accompagnati dal professor Angelo Musumeci, hanno riproposto l'ottimo spettacolo di fine anno “Emotions Music History”, che si era tenuto per la prima volta il 4 giugno al teatro “Luigi Russolo” di Portogruaro.
L'idea è partita da un nostro compagno d'istituto, Giacomo Padovese, il quale, al termine dell'anno scolastico, ha proposto di rimettere in scena lo spettacolo durante la Festa della Solidarietà di Fossalta di Portogruaro.

L'entusiasmo di Giacomo ha coinvolto, oltre ai ragazzi, anche il professore coinvolto nell'organizzazione, il quale, attraverso un gruppo facebook (Emotions in Music Group), creatosi dopo la prima esibizione, ha cercato di contattare tutti i ragazzi per garantire una numerosa partecipazione. Purtroppo molti studenti non sono riusciti a partecipare a causa di vacanze già programmate o per problemi lavorativi.

In ogni caso, dopo solo una prova con i musicisti, il 27 agosto alle ore 22:00 è iniziato lo spettacolo.
Il pubblico ha avuto modo di apprezzare brani cantati e danzati. I presenti, per quanto riguarda il canto, hanno ascoltato brani di autori stranieri ed italiani, dal rock 'n' roll alla musica d'autore cantata in versione acustica. Per la danza, invece, gli stili proposti durante la serata sono stati tre: hip hop, contemporaneo e danza del ventre. Bisogna sicuramente ringraziare le ragazze che si sono esibite in queste danze, affiancando alcune delle nostre allieve che da sole, probabilmente, non si sarebbero potute esibire.
Le difficoltà non sono mancate, ma alla fine il concerto è stato apprezzato da tutto il paese e molti sono stati i complimenti ai ragazzi e al professore, al quale si deve rivolgere un generoso ringraziamento per l'impegno e la fiducia accordata agli allievi.
Le emozioni hanno coinvolto tutti e i ragazzi si sono divertiti molto, anche solo per il fatto di essere lì, tutti insieme, a condividere una così bella esperienza.

Ti potrebbero interessare