Progetti e attività

Comunicato stampa 11/05/2010

Scritto da Redazione il 12 Maggio 2010.

Rappresentazione teatrale degli allievi dell’ISIS e del Marco Belli
al Teatro Russolo, giovedì 13 maggio, ore 10.00.


Per il terzo anno consecutivo, nell’ambito del progetto “www.venetia et histria.eu”, il gruppo teatrale degli Istituti Scolastici ISIS “L.da Vinci” e Liceo “M. Belli” di Portogruaro, coordinati da Massimiliano Bazzana, e quello della Scuola Italiana “Leonardo da Vinci” di Buje (Croazia), diretti dal prof. Gaetano Bencic, si esibiranno al Teatro Russolo giovedì 13 maggio olle ore 10.00, con due spettacoli intitolati rispettivamente “Aspettando il prof” e “Fioi scoltè”.



L’iniziativa ha preso le mosse tre anni fa a Verteneglio, sede dell’Ambasciata locale di Democrazia, nell’ambito delle attività di gemellaggio e ha trovato un valido supporto finanziario da parte della Regione Veneto, cui si aggiungono il comune di Portogruaro e l’ente “Veneziani nel mondo”.

Sulla linea di quanto proposto negli anni precedenti, al tema del dialetto veneto proposto dalla scuola di Buje e che, nella variante istro-veneta, è sentito come un aspetto fortemente identitario, nel nuovo allestimento trovano spazio anche tematiche sociali di forte attualità quali la tolleranza e l’integrazione.

Non mancherà un affettuoso ricordo degli allievi al professore Angelo Benvenuto,che con tanto impegno aveva seguito le prime due edizioni di questo progetto, prematuramente scomparso il 3 luglio 2009.

Lo spettacolo sarà replicato a Buje il prossimo primo giugno.

Ti potrebbero interessare