Incontri e riflessioni

"Vivamus"

Scritto da Prof.ssa Francesca Bonaldo il 08 Maggio 2020.

Cari ragazzi,

vi ricordate chi sono la Garbarino e la Pasquariello? Sono le autrici del vostro manuale di latino: "Vivamus".

Vi ricordate quante volte ve le ho nominate? Per spiegarvi che i titoli dei passi scelti li hanno messi loro, e non sono titoli dell'autore latino che di volta in volta stavamo studiando... Ad esempio "Il carme dei baci" è titolo della Garbarino e della Pasquariello, non di Catullo.

Ecco, la Garbarino, una delle più illustri docenti universitarie italiane di Letteratura Latina, quella che abbiamo scelto come migliore autrice di manuale di latino per voi delle Scienze Umane, rigorosa nella spiegazione, ma chiara e fruibile anche da parte degli studenti, è mancata lunedì 4 maggio.
A voi sembrerà una sciocchezza; per me è stata un punto di riferimento, una maestra importante. The legend Garbarino: era punto di riferimento per i miei docenti universitari, figuriamoci per me che ero studente. L'ho proposta ai colleghi di latino come vostra docente / tutor, attraverso la scelta di Vivamus... Ed ora non c'è più.
Normale, direte voi, si muore.
Sì, si muore, ma quando muore uno che hai sulla scrivania tutti i giorni, che vive in casa tua, su cui fai fatica, con cui condividi parole, sguardi, punti di vista, o con cui ti confronti, è diverso.
E poi c'è questa cosa che abbiamo in comune con lei e con gli autori della letteratura latina. Abbiamo tutti un volto e un nome, una storia. Siamo tutti unici e nello studio della letteratura latina impariamo a conoscere in volto e per nome, autori diversi. Li conoscete tutti gli autori dei vostri manuali, dei vostri vocabolari? Credo di no. Abbiamo avuto la fortuna di conoscerla, di chiamarla per nome, tante volte, in classe. È stato un incontro autentico: in qualche modo ci è diventata familiare. Il mio augurio è che nella vostra vita abbiate sempre cura di memorizzare, di ricordare, cioè di far risuonare nel vostro cuore, il nome di chi incontrate, sia una persona in carne ed ossa, sia l'autore del testo che state leggendo. È chi ti chiama per nome che ti ha fatto entrare nella sua vita. 
Grazie, Giovanna Garbarino, per averci introdotto all'incontro con i grandi autori latini, con i Classici, gli intramontabili.

Ti potrebbero interessare