Incontri e riflessioni

Una storia che non finisce l'ultimo giorno di scuola

Scritto da Dario Gozzo, ex-allievo del "Belli" il 17 Settembre 2010.

Vi siete mai chiesti come sarà incontrare una “cinciallegra” tra dieci anni, in una situazione del tutto fortuita ed informale? Come vi sentirete? Che sensazioni proverete? Di che cosa parlerete? Diciamo che ve lo posso anticipare io, perché mi è capitato più di qualche volta.

Inizialmente vi sentirete imbarazzati, non saprete cosa dire e come porvi. Una cosa è certa: di sicuro ripenserete con il sorriso agli anni spensierati passati dietro i banchi di scuola! Sicuramente parlerete delle PERSONE del Belli: dei professori che sono ancora in attività, di chi è andato in pensione e pure di chi è partito per un lungo viaggio, lasciando dietro di sé un vuoto solo apparente, riempito, in realtà, dalla passione che ha trasmesso nel tempo ai suoi colleghi e ai suoi alunni. Ma parlerete soprattutto di voi: di quello che fate, dei percorsi che avete intrapreso, del vostro futuro.

Dopo alcuni minuti (pochi: quattro o cinque), vi saluterete e ognuno prenderà la propria strada. Sapete dove risiede la felicità che nasce da questo incontro pur veloce e casuale? Dentro di voi, perché capirete che la persona che per molti anni è stata una vostra professoressa ed ora è una… “cinciallegra”, non è semplicemente una ex-professoressa, ma una “amica”. Questa persona ha rappresentato un momento significativo nella vostra vita, un pezzetto di passato recente dal quale, all’interno della vostra mente, potete attingere per vivere il presente, ma dal quale potete anche prendere spunto per delineare il vostro futuro.

Leggendo gli articoli del LogBelli, vedo che questo rapporto “speciale”, che nasce quando si cammina e si cresce insieme, traspare in maniera bidirezionale: da voi alunni verso i professori e viceversa. Riflettendo vi invidio, perché - come dice la canzone “People have the power” - avete l’opportunità di far sentire la vostra voce e, tramite la comunicazione telematica, gettare le basi di solidi rapporti di amicizia con le persone (professori e studenti) che, in questo modo, rimarranno dei punti fissi per tutta la vita.

Ti potrebbero interessare