Incontri e riflessioni

Un povero Natale

Scritto da B.M.G. il 16 Dicembre 2011.

Premessa: il Natale per i Cristiani è una festa importante perché si celebra la nascita di Gesù. È un momento che si vive in famiglia ed è tradizione, a mezzanotte del 24 dicembre, mettere nel presepe la statuina di Gesù bambino e scambiarsi i doni.
Per i non credenti è lo stesso una festa. E' un'occasione per stare con le persone care e per scambiarsi dei regali.
   
“Sapete che quest’anno per Natale ci sarà un solo regalo?” Questa è la frase che ripete spesso mia madre a me e a mia sorella per ricordarci di non rimanere male quando, dopo Natali passati con tanti pacchettini sotto l’albero, troveremo un solo piccolo regalino. Purtroppo non accadrà perché siamo più “grandi”, ma perché quest’anno c’è la crisi economica che porta gli adulti a non spendere per paura del domani, di altre tasse e per il timore di rimanere senza lavoro.
Ebbene sì: questo sarà un Natale povero, e non solo a casa mia.
È inutile che alla televisione ci dicano che questo Natale, anche se c’è con una forte crisi, gli italiani spenderanno e non rinunceranno ai regali, perché non è così.
Passeggiando per il centro della mia città vedo che i negozi sono vuoti; parlando con la gente si percepisce che tutti hanno paura perché non capiscono cosa stia succedendo e si coglie lo sconforto di non poter accontentare i propri figli o nipoti questo Natale.
Lo so: ciò che sta accadendo sembra surreale, visto che il Natale è gioia, felicità e tutte le preoccupazioni in questo periodo dovrebbero sparire, ma no, quest’anno non andrà così!
Di persone con in mano regali, quest’anno, se ne vedranno poche e la cosa peggiore sarà il volto dei bimbi la mattina del 25 dicembre quando, sotto l’albero, preparato accuratamente per fare spazio ed accogliere i regali, non ci sarà la solita moltitudine di doni. Come spiegare ai bambini perché?
Non ci resta che sperare in una rapida fine di questo incubo; se mai accadrà, quel Natale chiederemo... il doppio dei regali!

Ti potrebbero interessare