Incontri e riflessioni

Natale

Scritto da Bianco Maria Giorgia, 2AE il 16 Dicembre 2011.

Il Natale è alle porte e in questi giorni si vedono gli alberi decorati nelle case, le luci nelle piazze e i presepi con Gesù, Giuseppe e Maria.
Dentro le case si vedono i bimbi che, con mamma e papà, addobbano l’albero. Tutti partecipano gioiosamente. C’è poi chi prepara il presepe e cerca nei campi il muschio su cui poggiare i pastori e le pecorelle e scrupolosamente posiziona  le statuine per renderlo più bello.
Dai negozi si vedono uscire genitori, fidanzati, amici con in mano i regali da donare il giorno di Natale alle persone speciali.
I bambini, nelle scuole, imparano le canzoncine da cantare a mamma e papà nel giorno di Natale e non vedono l’ora che quel buffo signore con la panciona scenda dal camino e porti qualche regalo. Ognuno ha la propria lista dei desideri e tutti si affrettano a metterli nella letterina da spedire a Babbo Natale.
In questo periodo magico luci, sorrisi e canzoncine mettono subito di buon umore; i brutti pensieri spariscono e pensi solo a quant’è bello il Natale!

Ti potrebbero interessare