Incontri e riflessioni

Le ragioni del sì #nofutureforfriday

Scritto da Gli studenti della classe 5BL il 08 Ottobre 2019.

Le ragioni del sì #nofutureforfriday
Noi, classe 5^BL, abbiamo deciso di partecipare alla manifestazione del 27 Settembre 2019 a Venezia, perché promuoveva degli ideali che ci toccano personalmente: l’ambiente, o meglio il nostro futuro.
È stato necessario scendere in piazza insieme ad altre migliaia di giovani per dar voce alle nostre idee e per dimostrare che non siamo passivi e menefreghisti come tanti dicono; il problema ambientale ci sta molto a cuore perché si tratta della nostra vita futura.
E’ di prima necessità educare e sensibilizzare il maggior numero di persone possibile al problema ambientale.
Il problema che ci troviamo ad affrontare oggigiorno persiste da anni ma ancora tutti fanno finta di non vedere, come se il problema non fosse davvero imminente e non esistesse. 
Siamo scesi in piazza, non per perdere una giornata scolastica, bensì per sensibilizzare più persone possibili. Per far pensare a chi non ci fa caso che siamo davanti ad una catastrofe. Per far capire che tutti noi possiamo fare qualcosa in più, ma specialmente siamo scesi in piazza per far capire al nostro governo che abbiamo bisogno di loro e del loro aiuto! Tutti noi dobbiamo stare attenti il più possibile a non consumare o sprecare risorse, anche attraverso piccoli gesti quotidiani, come spegnere le luci, usare i mezzi pubblici o utilizzare la bicicletta.
Noi possiamo e vogliamo farlo, ma abbiamo necessità di un governo che si assuma le sue responsabilità e ci appoggi e che appoggi aziende ecosostenibili.