Incontri e riflessioni

La vita è stata generosa con me

Scritto da Maria Giorgia Bianco il 26 Aprile 2015.

La vita è stata generosa con me
Questa frase potrebbe essere detta da un imprenditore che ha fatto fortuna, uno scrittore i cui libri hanno avuto molto successo, uno scienziato che ha scoperto una cura, un ragazzo scelto fra tanti per andare a giocare in una squadra importante, una madre che ha partorito dei figli, una persona che ha visto avverarsi un sogno, uno che dopo anni si è risvegliato dal coma o è scampato a qualche incidente... Invece no: sono parole di Samuel Artale, un ex bambino sopravvissuto agli orrori del campo di sterminio di Auschwitz.
Sembra impossibile da sentire dopo tutto quello che ha visto, subito, vissuto e ha raccontato. Invece queste parole escono proprio dalla sua bocca.
Ma come può un uomo così avere la forza e il coraggio per dire certe cose? L’unica risposta è l’Amore.
Sì, quell'Amore vero, puro, sincero per una donna che lui definisce “straordinaria” e che lo ha salvato. Eh già, perché i suoi progetti, una volta liberato, erano altri. Era pieno di rabbia, avrebbe voluto vendicarsi. Così, terminato il corso di studi nel collegio a Miami, dove fu portato dopo la liberazione, entrò a far parte della Marina americana: sarebbe diventato un ufficiale!  Tutto l’odio e il rancore che erano in lui avrebbero finalmente trovato il loro giusto sfogo. Iniziò a studiare. “Studiavo come un folle”, dice.  “Avevo un obbiettivo ben preciso”. E invece il destino per lui aveva in serbo ben altro: gli fece incontrare l’Amore della sua vita e  tutti i suoi presupposti di vendetta sparirono. “Fu lei a trasformare l’odio che provavo in Amore”.
Una donna, un Amore che ha avuto una potenza talmente forte da poter cambiare un uomo, un uomo con un passato tutt'altro che semplice e che ancora oggi fatica a raccontare.
Se oggi quest’uomo dice che con lui la vita è stata generosa, beh, allora io credo che ognuno di noi debba smetterla di piangersi addosso e debba fermarsi a riflettere sui doni che riceve dalla vita. Sono certa che ci renderemmo tutti conto che anche con noi la vita è generosa, anche se non sempre siamo capaci di vederlo.

Ti potrebbero interessare