Incontri e riflessioni

#io resto a casa

Scritto da Vari il 15 Marzo 2020.

#io resto a casa
 
#iorestoacasa sperando al più presto di tornare ad abbracciare
#iorestoacasa perché, insieme a tutti, il Coronavirus voglio debellare
#iorestoacasa ma non smetto di sognare
#iorestoacasa ma nella mia testa sono al mare
#iorestoacasa anche se vorrei andare a ballare
#iorestoacasa ma non smetto di amare
Aurora Bisiol 3AE
 #iorestoacasa perché l’Italia,
il Paese che ci ha cresciuti,
chiede aiuto.
La nostra Terra, così sofferente,
faccia germogliare solidarietà e unione,
in questa situazione di panico
e di estrema confusione.
Molti dei nostri fratelli,
giovani e anziani,
sono preoccupati per la loro sorte,
alcuni in bilico fra la vita e la morte.
#iorestoacasa perché amo l'Italia
e temerla sconfitta,
rende la mia anima
e quella di milioni di italiani, afflitta.
Boujgda Nadia 5AL
 
#iorestoacasa
perché aiutare medici e infermieri, i veri eroi della situazione,
che lavorano tutto il giorno senza fermarsi, è fondamentale;
perché così si impara ad essere più responsabili ed altruisti,
a pensare al prossimo e non solo a sé stessi;
perché in questa società digitale ritrovare la gioia dello stare in famiglia,
senza dover per forza uscire, è prezioso;
perché è nostro dovere pensare a proteggere coloro a cui vogliamo bene,
soprattutto gli anziani;
perché soddisfare i nostri vizi, andare al bar, uscire tutte le sere,
non vale quanto una vita.
Elisa D'Angelo