Incontri e riflessioni

Il primo

Scritto da Alberto Pisano il 17 Maggio 2015.

Il primo

Magre le nuvole non reggono
il fendente del sole nuovo

abbacinato fuori casa
melliflue le narici tendono

occhielli gialli corone bianche
sul giardino intenso s'aprono

scheletrici i rami accolgono
languide generazioni fresche di colori

mentre gli occhi brulicanti stillano
si leva dalla tasca il velo bianco

Soffia forte il naso
Onde sugli scogli fragorose
Sugli scogli infrante

È tornata.

Alberto Pisano