Resistere e sorridere

Scritto da Studenti il 20 Maggio 2018.

Resistere e sorridere

A seguito di un altro impegnativo anno di lavoro, il 14 maggio scorso alcuni ragazzi delle classi 4^AL e 4^BL, in rappresentanza dell'Italia sono partiti dall’aeroporto di Bergamo con destinazione Düsseldorf, in Germania, in occasione del quarto meeting internazionale del progetto Erasmus+ Des juenes européens qui font l’histoire’.

Autismo… Autismi: la classe 5BU racconta

Scritto da Studenti il 25 Aprile 2018.

Autismo… Autismi: la classe 5BU racconta

La professoressa Barbara Simoncini, docente del nostro Istituto, si è impegnata, tra il mese di marzo e aprile, a spiegare a ragazzi di prima, terza e quinta superiore del liceo “Marco Belli” e del liceo scientifico “XXV Aprile” le caratteristiche principali di una persona autistica. (Olivieri Elena) con lo scopo di demistificare il concetto comunemente accettato di “autismo”; nell’immaginario comune infatti lo spettro autistico è considerato una patologia quando invece è definito come vero e proprio disturbo della personalità, nonché della vita socio-affettiva, di chi ne è soggetto. (Cigagna Filippo)

The Two of Us. (or, how to experience homestay and live to tell the tale)*

Scritto da prof B. il 26 Marzo 2018.

The Two of Us. (or, how to experience homestay and live to tell the tale)*

Apart from anything else, after a few months with her I was no longer sure if dogs can’t speak. I don’t remember what ignited the debate, but I went for the classic truth: I maintained (more fool me) that man is the only rational animal, and the only one able to speak. Perhaps allergic to truisms, she demanded that I check on YouTube (“You’re always on your phone!”).

Recensione del libro "Metti via quel cellulare" di Aldo Cazzullo

Scritto da Renata Simidjioska, 2CU il 19 Febbraio 2018.

Recensione del libro
Metti via quel cellulare è un libro scritto da Aldo Cazzullo che racconta i contrasti tra il padre, Aldo e i suoi due figli per l’uso del cellulare.
Lo scrittore Aldo è anche un giornalista del Corriere Della Sera e in questo libro analizza una discussione sorta per il cellulare: Aldo dimostra di avere dei preconcetti sul rapporto che gli adolescenti hanno col cellulare e per questo non sono d’accordo su alcune delle sue considerazioni, in particolare quando afferma che noi ragazzi di oggi stiamo soltanto al telefono e non ci godiamo i paesaggi, le vacanze o la compagnia dei nonni. In realtà non è sempre così:

Un incontro sull'autismo molto gradito

Scritto da Studenti il 09 Maggio 2018.

Un incontro sull'autismo molto gradito
1^A Liceo classico XXV Aprile - 5CU
“La diversità va accettata come strumento di accrescimento per la propria persona”
“Aprire la mente è l’unica cosa che conta”
“La comprensione è l’anima per poter vincere ogni diversità”
“La conoscenza è la chiave per l’integrazione”
“La diversità aiuta a migliorarsi”
“Di questo incontro mi è piaciuto il dialogo e la partecipazione di tutti sull’argomento dell’autismo e su come ci dobbiamo comportare nelle situazioni”
“Grazie a questo incontro sono riuscita ad ampliare maggiormente ciò che sapevo sull’autismo, inoltre volevo ringraziarvi per averci dato delle informazioni da mettere in pratica”

Autismo

Scritto da Studenti di 2CU il 19 Aprile 2018.

Film: Adam
L’AUTISMO di Valentina Pasian
Lunedì 26 marzo la mia classe, la 2CU, insieme alla classe 1ae ha partecipato ad un incontro sull'autismo tenuto dalla professoressa Simoncini.
Inizialmente abbiamo parlato delle varie tipologie di autismo (tra cui la sindrome di Asperger) e mi ha colpito il fatto che negli ultimi decenni il numero di persone certificate sia notevolmente aumentato, anche se questo è probabilmente dovuto al fatto che, essendoci vari “livelli” di autismo, vengono certificate anche le persone che sono affette da una forma molto lieve, e questo lo deduco dal fatto che lo spettro autistico è sempre esistito, anche nella preistoria, nonostante non fosse ovviamente noto.

Libri da ascoltare

Scritto da Allieva di classe prima il 14 Marzo 2018.

Libri da ascoltare

 Nicola Yoon, Noi siamo tutto.

Anna Tood, After.

 

Ti potrebbero interessare