Progetti e attività

La mia esperienza di alternanza scuola-lavoro presso la mensa dei poveri di Portogruaro

Scritto da Luca Pallara, 3AA il 21 Giugno 2016.

Pasto BuonoIl due maggio ho iniziato l'esperienza di Alternanza scuola-lavoro. Mi sono presentato alla mensa dei poveri presso il centro “Sandro Pertini” di Portogruaro e ho iniziato subito a disporre le tovaglie, i tovaglioli e le posate in plastica sulle varie tavole. Nei giorni successivi ho servito ai tavoli, ho portato il pane, ho sparecchiato, ho aiutato a lavare le teglie e anche a pulire per terra con la scopa. Durante questa attività ho conosciuto i volontari che lì danno una mano, tutte persone simpatiche, che fanno parte di varie associazioni, tra cui l'Auser e la Croce Rossa.
Ho potuto notare che la mensa è frequentata da diversi tipi di persone: italiani poveri, a volte anche intere famiglie, vecchietti, gente di origine straniera, musulmani. La mensa è frequentata, in media, da dodici persone, quasi sempre le stesse.
Questa esperienza ha confermato la mia idea di crisi economica e di povertà che c'è in Italia ed io mi sono sentito e mi sento fortunato rispetto a queste persone...
Svolgere questa attività di Alternanza scuola-lavoro mi ha reso felice perché ho dato una mano alle persone più in difficoltà e mi ha anche aiutato a cercare di sconfiggere la mia timidezza.

Ti potrebbero interessare