Incontri e riflessioni

Nell'ultimo attimo

Scritto da Arianna Trevisan il 07 Marzo 2011.

Negli anni del nazismo, mentre Hitler esaltava la razza ariana, un gruppo di universitari cattolici, tra i quali Hans e Sophie Scholl, diffondevano pacificamente le loro idee sul valore della "persona"  e sulla libertà. Appartenevano al gruppo "Rosa Bianca". Vennero catturati, processati e condannati a morte. Ho immaginato il flusso di coscienza di una giovane condannata a morte, che nell'ultimo istante di vita si aggrappa ad una preghiera.
Ave ave ave Maria  prega per me prega per Hans e Sophie prega per noi che moriamo per le nostre idee di giustizia meglio morire se è giunta l'ora perchè proprio non ce la faccio più a sopportare tutte le crudeltà che vedo e questo mondo disumano credimi o Madre Dolce ho veramente tanta paura di questa morte e paura di non essere forte ma so che con Te vicina morirò alzando gli occhi al Cielo e fino all'ultimo secondo di vita che mi verrà concessa continuerò a diffondere le mie idee di libertà ma Vergine Beata se esiste ancora un po' di giustizia a questo mondo fa' capire agli artefici di questo dolore Madre mia che sbagliano a trattare la Germania così a trattare così gli esseri umani aiutami oh io sono così giovane e volevo solo fare qualcosa per il mio popolo e per la Verità non avevo idea che sarebbe finita così o forse lo sapevo ma non lo volevo ammetterlo ora so che ci uccideranno tutti ma tu o Madre tu non abbandonarmi non lasciarmi sola fammi sentire la carezza della Tua presenza stammi accanto e così forse avrò un po' meno paura oh Santa Maria Vergine Madre accompagnami Tu alla morte e al patibolo mia splendida Luce stammi vicina oh ave Maria...

Ti potrebbero interessare