Incontri e riflessioni

Il significato di un bacio

Scritto da anonima il 18 Novembre 2011.

Il significato di un bacio

  E' stupendo stare in mezzo alle persone, persone che entrano ed escono dalla tua vita, senza nemmeno che tu te ne accorga. Poi, un giorno, arriva “quella” persona: la persona che ti fa battere il cuore, che riesce a capirti, a starti vicino e a farti sentire veramente importante. Una persona che ti parla e ti ascolta, che per stare bene ha bisogno di stare con te.

Tante volte la sicurezza e la convinzione fanno prendere strade sbagliate, ed è così che, per non rischiare di stancarti, fai lo sbaglio di affrettare i tempi e di decidere, dopo un mese, di metterti insieme a quella persona; di cominciare a camminare con lei a fianco.

E' stato il tempo a dire che qualcosa non andava. Forse la mia instancabile ricerca di fiducia o il suo tenersi tutti i problemi dentro, senza parlarne, magari sperando che si risolvessero da soli.
Invece i problemi vanno risolti guardandoli in faccia. Ed è per questo che è nata la mia paura del confronto a viso scoperto, probabilmente perché non volevo accettare i fatti, non accettavo che si stesse allontanando da me. Parlandogliene sapevo che non sarei riuscita a trattenere le lacrime.
Vergognarsi delle proprie lacrime non serve a nulla, e rimpiango di aver cercato di aggrapparmi a un suo qualsiasi sguardo cercando qualcosa nei suoi occhi, molte volte facendo arrivare messaggi sbagliati.
E poi finisce che si diventa assillanti, oppressivi, solo perché si ha paura di perdere la persona che si riteneva speciale.
Sentire mille versioni dei fatti da troppe persone diverse, ti fa capire che la gente parla senza pensare, solo per il piacere di parlare. Le troppe parole adesso rimbombano nella mia testa. Sto scoppiando, non capisco più niente…
Qui, in questo rimbombo, in questa confusione, emergono le fragilità di una storia, di un momento in cui credevo di aver trovato la persona giusta per me.
Ora ho bisogno solo di fiducia. Ho bisogno di qualcuno che mi possa dire: "Se lo vuoi sono qui, e non me ne andrò come hanno fatto gli altri".
La verità fa male, ma l’illusione ancora di più.
Non si può costruire un rapporto sulle bugie, tantomeno sull'egoismo.
Non si può non essere sicuri dei propri sentimenti e lasciarsi lo stesso scappare un bacio, perché un bacio può dire tutto come può dire niente. A me ha detto molto, ma evidentemente “quel bacio” non aveva lo stesso significato per entrambi.
E così, ora mi trovo di nuovo sola, con un nuovo desiderio: quello di poter ricominciare; ma con la forza di volontà di chi è deciso a farlo diventare realtà.

Ti potrebbero interessare