Incontri e riflessioni

Da un pesciolino che ha abboccato. 4

Scritto da Favilla il 27 Gennaio 2013.

Da un pesciolino che ha abboccato. 4

27 GENNAIO

GIORNO DELLA MEMORIA

Non doveva succedere
La Shoah
e in nascosti luoghi di questa nostra terra
succede ancora,
ancora un uomo è vilipeso, umiliato, offeso
calpestato, torturato da un altro uomo
per un comando, un’ideologia,
per una fede.
Qualcuno nel tempo, ha dato l’esempio
ed è stato seguito
da tanti, tanti, tanti.
Non doveva succedere
la Shoah
Non doveva succedere
che tu te ne andassi
in entrambi i casi.
L’umiliazione della persona,
la negazione di ciò ch’è puro
leale onesto corretto,
del rispetto
della dignità umana,
la distruzione della serenità,
dell’amore, della felicità.
E’ successo nella vita dell’uomo,
fin da tempi lontani,
così in anni a noi ancor vicini
per uomini, giovani o no,
a centinaia, a migliaia
e il cuore sanguina ancora e la mente si distoglie
per non impazzire.
Tu
hai calpestato e distrutto soltanto il mio cuore
ma è forse meno grave la colpa?
No, non dovrebbe succedere
Non dovrebbe succedere
Mai.

Ti potrebbero interessare